Pietre per affilare e altri accessori

Pietre per affilare

Ogni lama necessita di manutenzione e cura regolari e puoi affidarti a un professionista per affilare i tuoi coltelli oppure prenderti cura dei tuoi coltelli ed eseguire la tua affilatura. Se decidi di affilare regolarmente i tuoi coltelli a casa, è necessario attrezzarsi con gli strumenti di affilatura giusti.

Per iniziare, spieghiamo brevemente la terminologia: pietre per affilare E pietre per affilare significano esattamente lo stesso, "stuzzicare" è un termine datato per "affilare". Le pietre d'acqua sono una sottocategoria di queste pietre e di solito, ma non sempre, provengono dal Giappone. In generale, dovrebbero essere utilizzati in combinazione con acqua poiché ciò produce una superficie fangosa sulla parte superiore della pietra quando le particelle abrasive vengono rilasciate: questo "impasto liquido" è saturo di particelle taglienti, rendendo l'affilatura più facile e veloce, mentre le particelle metalliche rimosse scolare immediatamente. Ciò significa che non possono rimanere intrappolati nella pietra e graffiare il coltello. Non sorprende quindi che le pietre per affilare giapponesi siano spesso chiamate pietre ad acqua e siano considerate una scelta superiore per l'uso domestico.

Come scegliere la pietra per affilare giusta?

Quando scegli la tua pietra per affilare preferita, dovresti sapere qual è lo scopo della tua affilatura e quanto spesso intendi affilare i tuoi coltelli. Sul mercato sono disponibili tantissime pietre per affilare e non variano solo per la ruvidezza della superficie ma anche per il modo in cui vengono utilizzate e per quanto velocemente si consumano. Le pietre sono disponibili in vari gradi che si riferiscono alla dimensione della grana delle particelle abrasive nella pietra. La dimensione della grana è espressa come un numero che indica la densità delle particelle di grana, la loro dimensione, la levigatezza della finitura, ecc.

Le pietre per affilare ad acqua sono costituite da particelle abrasive legate tra loro con diverse resine artificiali. Il materiale legante nelle pietre ha un grande impatto sul modo di affilatura e sulla velocità con cui la pietra si consuma.

Per l'affilatura di base sono necessarie almeno due granulometrie, mentre se vuoi portare la tua affilatura al livello successivo e affrontare anche danni gravi o punte rotte, dovresti considerare di espandere la collezione di pietre per affilare. Un set base è quindi composto da una pietra grossolana, che può rimuovere materiale sufficiente per preparare il coltello all'affilatura, e una pietra fine, che viene utilizzata per lucidare il coltello e creare nuovamente una superficie di taglio liscia.

Oltre a conoscere l'angolo giusto delle varie lame, sapere quale grana scegliere e quando cambiare la pietra sono tra le competenze più importanti nell'affilatura dei coltelli. Se non hai esperienza con l'affilatura dei coltelli, non saltare la nostra Guida per principianti sull'affilatura dei coltelli. Copriremo tutte le nozioni di base e ti insegneremo come affilare correttamente un coltello da cucina. >>

Set per affilare la casa

La soluzione ideale per l'uso domestico è la combinazione di pietre con granulometrie 1000 e 3000 . Questi due possono essere integrati con una pietra a grana grossa, come 220, per rimuovere scheggiature e riparare punte rotte, e una pietra con grana fine di 6000-8000. Uno strumento indispensabile è anche una piastra diamantata che può essere utilizzata per affilare e mantenere le pietre ad acqua (pietre per appiattire la cui forma è stata modificata). Anche il tuo set di affilatura domestico non sarebbe completo senza a coramella di cuoio per la levigatura finale e la rimozione della bava.

Pietre per affilare

La dimensione della grana

La granulometria della pietra va scelta tenendo conto del tipo di coltello e dello scopo del suo utilizzo. La regola è semplice: maggiore è il numero, maggiore è la densità, più piccole sono le particelle e più fine è la finitura della superficie affilata . Si dovrebbe sempre iniziare il processo di affilatura con una pietra grezza e poi, a seconda dell'affilatura desiderata, passare a granulometrie sempre più fini.

220-400

Il primo passo dell'affilatura. Per affilare grossolanamente coltelli molto smussati. Per rimuovere i trucioli da una lama danneggiata. Per cambiare la geometria della lama. Per appiattire le pietre con granulometria superiore a #1000.

1000

Questa dimensione della grana lascia delle seghettature microscopiche nella lama o un bordo molto dentato, particolarmente indicato per i coltelli da macellaio e per tagliare la carne. Per smussare un bordo ruvido in un bordo medio.

2000

Grana ideale per chi affila regolarmente i coltelli ma preferisce possedere una sola pietra per affilare.

3000-6000

L'affilatura leviga bene il bordo, ma lascia comunque molto morso per tagliare le verdure. Per smussare un bordo medio in un bordo tagliente.

8000

Questa granulometria lascia il filo molto affilato e liscio, quindi la lama non danneggia le cellule degli alimenti ed è molto adatta per tagliare pesce crudo (sashimi) e carne. È ideale anche per affilare i bordi sottili dei rasoi. Per smussare ulteriormente un bordo tagliente.

10.000-12.000

Queste granulometrie fini dovrebbero essere utilizzate da affilatori esperti che aspirano alla perfezione: i veri specialisti dell'affilatura. Sono adatti per affilare i migliori coltelli giapponesi realizzati in acciaio e rasoi tradizionali giapponesi. Per lucidare un bordo con una finitura liscia a specchio.

Visualizza la nostra collezione di pietre per affilare


Come scegliere una pietra per le diverse fasi del processo di affilatura?

Affilatura grossolana

L'affilatura grossolana è riservata ai coltelli che presentano segni visibili di danni. Per riparare scheggiature, punte rotte o assottigliamento, consigliamo una pietra per affilare molto grossolana, grana 220. Per il primo passo nell'affilare un coltello molto smussato, consigliamo una pietra grossolana da 400.

Affilatura

Per il primo passo nell'affilare coltelli integri e sottoposti a regolare manutenzione, le pietre con grana 800-2000 sono una buona scelta. Per l'affilatura di base, è meglio utilizzare una pietra per affilare a grana 1000.

Lucidatura o rifinitura del bordo

Le pietre con grana superiore a 3000 sono adatte per un'affilatura finale liscia e per rimuovere la bava. La dimensione della grana deve essere scelta tenendo conto del tipo di coltello e dello scopo del suo utilizzo. Se aspiri alla perfezione assoluta, puoi optare anche per grane molto fini, come 10.000 e 12.000. Possono essere utilizzati anche per affilare rasoi e strumenti per lavori di precisione.

Rimozione della bava o affilatura

Per l'ultima fase del processo di affilatura, consigliamo di utilizzare a coramella di cuoio . L'uso delle coramelle in pelle è simile alle pietre: la ruvidità della superficie si sceglie a seconda del risultato desiderato, il che è particolarmente importante quando si tratta di una finitura precisa e liscia su lame giapponesi sottili e vari rasoi. Per l'affilatura di base, una coramella di cuoio su un lato farà il lavoro. Se, tuttavia, miri a ottenere un risultato migliore, puoi anche farlo applicare varie paste lucidanti che vengono utilizzati per rimuovere una bava e lucidare il filo al termine di un processo di affilatura. La pasta più diffusa è il composto lucidante Koyo “Green Rouge” che viene utilizzato nei laboratori di tutto il Giappone.

Pietre per affilare

Accessori per l'affilatura

Bacchette levigatrici

L'asta affilatrice è lo strumento più semplice per rinnovare e prolungare rapidamente l'affilatura dei coltelli da cucina. La bacchetta per affilare che sceglierai dipende dal tipo di acciaio di cui sono fatti i tuoi coltelli e dalla sua durezza. Per i coltelli da cucina europei in acciaio più morbido e i coltelli da macellaio consigliamo di utilizzare bacchette di levigatura molto fini, mentre per i coltelli in acciaio più duro si consiglia di utilizzare bacchette di levigatura con rivestimento diamantato o ceramico. Per l'uso domestico consigliamo un'asta levigatrice in ceramica economica con grana fine. Contrariamente a una credenza diffusa, le bacchette per affilare non servono per affilare, ma servono solo a raddrizzare la lama. Se desideri avere coltelli affilati, non puoi fare a meno di affilare le pietre.

Visualizza la nostra collezione di aste levigatrici

Pietre diamantate

Le pietre per affilare diamantate sono adatte per l'affilatura iniziale poiché sono molto abrasive e rimuovono rapidamente il materiale. Inoltre, non si consumano, non si assottigliano e rimangono completamente piatti, anche dopo un uso prolungato. Tutto ciò li rende un'ottima scelta per la rettifica di altre pietre a grana più fine. A chiunque abbia bisogno di un cavallo di battaglia molto affidabile in grado di tagliare qualsiasi cosa gli lanci, consigliamo una piastra diamantata. La piastra diamantata Atoma con grana 140 è il nostro accessorio per la centratura preferito.

Altri accessori per l'affilatura

Ci sono alcuni altri accessori che possono aiutarti nell'affilatura, come le pietre utilizzate per creare un impasto lucidante sulla pietra (Nagura), clip guida angolari , paste lucidanti e gomme antiruggine.

  • Quando si affilano con pietre di grana 3000 o più fine, la loro superficie può sporcarsi di particelle di acciaio, riducendo l'effetto di affilatura della pietra e appiattindola in una superficie liscia. Questo è il momento in cui dovresti usare la pietra per levigatura Nagura : può essere utilizzata per creare un impasto lucidante sulla pietra o per sfumare una superficie usata. Ti consigliamo di utilizzare la pietra ravvivante dopo ogni affilatura per mantenere sempre la pietra in ottime condizioni per un uso successivo.
  • Se il tuo set di pietre per affilare non include una base di supporto o un supporto per pietra , ti consigliamo di procurarti una sorta di supporto che impedisca alla pietra di muoversi.
  • Per mantenere i coltelli in acciaio ad alto tenore di carbonio, utilizzare l' olio per la manutenzione dei coltelli Ballistol che pulirà e proteggerà la lama.
  • Per facilitare l'affilatura, tenere a portata di mano una bottiglia spray con acqua.

La durata dei tuoi strumenti e accessori per l'affilatura dipende anche da come e dove li conservi , quindi assicurati di pensarci un po' e di trovare un luogo sicuro e asciutto dove tenerli puliti fino alla successiva sessione di affilatura.

Qual è la differenza tra l'affilatura con diamante o pietra ceramica?

Sul mercato sono disponibili molte pietre per affilare, che variano in dimensioni e qualità del materiale legante. A seconda della frequenza di affilatura e dello scopo per cui viene utilizzata la lama, è possibile scegliere tra molti tipi di pietre per affilare. Oltre alle pietre ceramiche e naturali, esistono anche le pietre diamantate. Le pietre diamantate asportano il materiale molto velocemente ma, rispetto alle pietre ceramiche, lasciano graffi più profondi sulla superficie e una bava più grande sul filo della lama. Pertanto, non sono i migliori per la fase di finitura. Non consigliamo le pietre diamantate per affilare i coltelli a affilatura singola perché le superfici di lavoro sono più grandi e può essere difficile rimuovere i graffi in seguito. Le pietre diamantate sono particolarmente adatte per l'affilatura grossolana, per riparare punte e scheggiature e per affilare pietre ceramiche. Con le pietre ceramiche è possibile ottenere un bordo più uniforme e liscio e scegliere tra una più ampia varietà di granulometrie, ma si consumano più velocemente e richiedono maggiore manutenzione o appiattimento.

La manutenzione: appiattire le vostre pietre

Le pietre ad acqua devono essere mantenute correttamente perché possono scanalarsi o consumarsi in una cavità durante l'uso regolare. Questo è un passaggio spesso trascurato nell'affilatura, ma essenziale se vuoi mantenere la planarità della tua pietra. Prima di affilare è opportuno verificare sempre se la pietra che si intende utilizzare sia piatta. Il processo di affilatura può essere affrontato solo con una pietra da appiattimento perché una superficie incavata potrebbe danneggiare il coltello o ridurre l'efficacia dell'affilatura in quanto è molto difficile mantenere il corretto angolo di affilatura su una superficie irregolare. Hai diverse opzioni per appiattire le tue pietre: dai diversi ausili fai-da-te alle pietre per appiattire professionali.

Tutti i seguenti lavori:

Visualizza tutte le pietre per affilare e gli accessori

Pietre per affilare

← Messaggio più vecchio Messaggio più recente →